Il salone

Il salone si compone di una selezione dei maggiori produttori vinicoli attenti al tema del biologico, rigorosamente certificati in modo da poter attestare in maniera chiara e trasparente il loro impegno, attentamente selezionati secondo criteri qualitativi su tutto il territorio nazionale, che potranno essere degustati dal pubblico previo acquisto di un ticket all’ingresso, comprendente bicchiere e sacca da degustazione, che permetterà l’accesso agli stand di degustazioni.

Orari e prezzi spazio degustativo
Venerdì 11 Gennaio
Ore 15.00/22.00 (15€ intero / 10€ ridotto)
Sabato 12 Gennaio
Ore 15.00/22.00 (20€ intero / 15€ ridotto)
Domenica 13 Gennaio
Ore 10.00/20.00 (20€ intero / 15€ ridotto)

Il ridotto si applica a soci AIS, Legambiente e Slow Food.
Gli operatori HORECA possono registrarsi presentando evidenza una volta arrivati sul luogo dell'evento per ottenere il prezzo a loro convenzionato.

Gli incontri

Complementare alla manifestazione è la parte dedicata agli incontri, pensati come momenti di riflessione ed approfondimento rispetto alle tematiche che girano intorno al mondo del vino e della sostenibilità, anche in relazione al turismo (anche in virtù della posizione strategica dell’evento all’interno di Luci d’Artista).

Bionisiaco 2019 – Incontro 11 gennaio

Aula Fadda – Convitto Nazionale di Salerno – ore 10.30

Il primo giorno si discuterà di ambiente e filosofia ed economia green, con un occhio di riguardo al mondo di vino. Sarà questa l’occasione per analizzare dati che sottolineano la crescita del movimento e di discuterne con personalità e partner dell’iniziativa, al fine di trovare soluzioni condivise tra politica e operatori.

Saluti
Vincenzo Napoli – Sindaco di Salerno
Claudio Naddeo – Dirigente Scolastico Convitto Nazionale “T. Tasso” di Salerno
Introduzione
Franco Cappuccio / Danilo Donnabella – Bionisiaco
Presenta il Rapporto Green Italy 2018
Domenico Sturabotti – Fondazione Symbola
Discutono
Giuseppe Festa – Direttore Corso Wine Business Università degli Studi di Salerno
Vito Trotta – Consigliere Nazionale Slow Food Italia
Mariateresa Imparato – Presidente Legambiente Campania
Conclusioni
Filippo Diasco – Direttore Generale per le politiche agricole, alimentari e forestali Regione Campania
Modera
Eduardo Scotti - Giornalista

Bionisiaco 2019 – Incontro 12 gennaio

Aula Fadda – Convitto Nazionale di Salerno – ore 10.30

Il secondo giorno è dedicato strettamente al tema del biologico. Sarà questa l’occasione per analizzare le componenti che definiscono e rendono sostenibile il biologico: dati, certificazioni, incentivi e prospettive, con un occhio di riguardo alle best practice locali e nazionali.

Keynote Speaker
Roberta Cafiero – Dirigente PQAI I – Agricoltura Biologica - Ministero
delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo
Nicola Lalla – Responsabile Agricoltura Biologica Regione Campania
Giuliano D’Antonio – Direttore EcoBioNews
Discutono
Nicola Venditti – Antica Masseria Venditti
Sergio Pappalardo – CON(SENSO)wine
Toni De Cicco – Terra di Briganti
Modera
Ernesto Pappalardo – Giornalista economico

Bionisiaco 2019 – Incontro 13 gennaio

Aula Fadda – Convitto Nazionale di Salerno – ore 10.30

Il terzo giorno è dedicato al tema del turismo enogastronomico e sostenibile. Sarà questa l’occasione per raccontare esperienze virtuose, stabilendo un matching tra organizzazioni e testimonianze dirette.

Keynote Speakers
Floriano Panza – Sindaco di Guardia Sanframondi (BN) / Sannio 2019 – Capitale Europea del Vino
Emilio Buonomo – Presidente Biodistretto Cilento
Discutono
Maria Paola Sorrentino – Responsabile Campania Movimento Turismo del Vino / Sorrentino Vini
Rosario Mattera – Malazè
Almerigo Bosco – Cantina di Lisandro
Patrizia Malanga – Le Vigne di Raito
Valerio Calabrese – Direttore Ecomuseo della Dieta Mediterranea
Modera
Antonella Petitti – Giornalista gastronomica e fondatrice del blogzine Rosmarinonews.it